Tag: vittoria

Basket Scauri vittorioso a Catanzaro: la soddisfazione del coach Enrico Fabbri

SCAURI – Moderata soddisfazione in casa del Basket Scauri (serie B), dopo il successo di misura conseguito in Calabria contro il Catanzaro (66-67). Una vittoria meritata, giunta al termine di una gara sempre condotta dai biancazzurri, bravi a respingere ogni tentativo di aggancio da parte del team ionico, pur rischiando un po’ nelle battute finali.
«È stata una partita difficile per entrambe le squadre – ammette il coach scaurese Enrico Fabbri – Per noi era fondamentale fare il salto di qualità dal punto di vista dell’atteggiamento. Ci siamo ritrovati in campo, abbiamo lottato per tutto il match. La difesa è stata la nostra arma, che ci ha permesso alla fine di prevalere. Mi complimento con i ragazzi».
Contro i calabresi si sono messi in luce soprattutto le guardie Santiago Boffelli (18 punti, 4/7 da tre), Daniele Mastrangelo (13, 3/5) ed il play-capitano Dante Richotti (13, 5/7 da due). «Lo Scauri – aggiunge il tecnico dei delfini – ha concesso solo 66 punti al Catanzaro, che solitamente ne segna più di 70 al Pala Giovino. La mia formazione ha commesso qualche errore di gestione durante il vantaggio di 8-10 punti, ma ciò fa parte di un percorso di crescita. Deve migliorare ancora qualche giocatore, che è un po’ indietro nella mentalità di gioco e nell’approccio. Sono certo che presto arriverà al livello dei compagni».

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

A Scauri piace vincere in trasferta: +1 a Catanzaro

La seconda vittoria stagionale arriva, ancora una volta, lontano dal parquet di casa: il Basket Scauri rischia nel finale ma passa a Catanzaro dopo aver sempre condotto l’incontro.

Primo quarto in pieno controllo dei pontini che chiudono i dieci minuti iniziali sul massimo vantaggio (+11). La reazione dei calabresi arriva nella prima metà della seconda frazione: un 2+1 di Monacelli va a coronamento di un parziale di 9-2 che riporta le squadre in parità (31-31, -4’40”). Catanzaro però non riesce a mettere la freccia e per Scauri i canestri di Mastrangelo e Boffelli sono essenziali per giungere all’intervallo lungo in vantaggio (34-37).

Il terzo quarto comincia nel migliore dei modi per Scauri che arriva a toccare il +10 con un canestro di Antonietti (42-52, -3’56”). Dario Guadagnola, però, non vuol saperne di veder chiudere l’incontro in anticipo: una sua sfuriata offensiva (9 punti in meno di 2 minuti) riporta Catanzaro a due possessi di distanza. Il periodo si chiude con gli ospiti avanti per 53-57. Boffelli inaugura l’ultima frazione con due bombe che portano Scauri sul +7 (58-65, -7’48”). I pontini cercano di chiudere il match dal perimetro ma sbagliano tutte e cinque le triple successive. Catanzaro riesce a riportarsi fino al -1 a 50″ dal termine ma senza trovare la zampata giusta per il sorpasso. Sospiro di sollievo per Scauri che dunque riesce a portare a casa la vittoria: 66-67.

Tre i ragazzi di coach Fabbri in doppia cifra (e tutti con buone percentuali dal campo): Santiago Boffelli (18 punti con 3/3 da 2 e 4/7 da 3), Daniele Mastrangelo (13 punti con 1/2 da 2 e 3/5 da 3) e Dante Richotti (13 punti con 5/7 da 2 e 0/1 da 3).

Articolo di Riccardo De Angelis – Fonte: http://www.sportlatina.it/

Informazioni aggiuntive

  • Risultato:Mastria Vending Catanzaro – Basket Scauri 66-67 (12-23; 34-37; 53-57)
  • Tabellino: CATANZARO: Artioli 10, Carpanzano 3, Naso 10, Guadagnola 24, Di Dio 12, Monacelli 3, Latella, Calabretta 4, Morici, Battaglia NE, Dell’Uomo NE.
    SCAURI: Richotti 13, Boffelli 18, Mastrangelo 13, Merella 5, Antonietti 9, Markus 2, Osmatescu 2, Lombardo 5, Luzza NE, Varga NE. 

Basket Scauri vince di misura in Calabria: contro Catanzaro finisce 66-67

SCAURI – Torna al successo il Basket Scauri (serie B), dopo il ko interno con il Teramo (64-69). La squadra del Sud Pontino prevale in Calabria, al termine di un match sempre condotto. I biancazzurri espugnano il Pala Giovino di Catanzaro e battono di misura la Mastria Vending per 66-67 (12-23; 34-37; 53-57).
Spiccano le convincenti prove delle guardie Santiago Boffelli (4/7 da tre, 3/3 da due), Daniele Mastrangelo (3/5 dall’arco, 5 assist) e del play Dante Richotti (5/7 da due, 3). L’avvio super dei delfini (8-15 a 7’) coglie di sorpresa i catanzaresi, che poi riescono a pareggiare (31-31 a 17’). Il team ionico non molla. Finale al cardiopalmo: i calabresi danno il tutto per tutto (66-67 a 13” dalla sirena), ma sprecano l’ultimo possesso di palla per il sorpasso. Pericolo scampato per i biancazzurri, che festeggiano la vittoria.
Mastria Vending Catanzaro: Artioli 10, Carpanzano 3, Naso 10, Guadagnola 24, Di Dio 12, Monacelli 3, Latella, Calabretta 4, Morici, Battaglia ne, Dell’Uomo ne. All. Pullano
Basket Scauri: Richotti 13, Boffelli 18, Mastrangelo 13, Merella 5, Antonietti 9, Markus 2, Osmatescu 2, Lombardo 5, Luzza ne, Varga ne. All. Fabbri
Arbitri: Bartolomeo di Cellino San Marco (Brindisi) e Lillo di Brindisi.
Note: tiri liberi 19/22 (C), 6/10 (S); tiri da tre 3/14 (C), 9/20 (S); 5 falli Antonietti, Lombardo; spettatori 300 circa.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte:http://www.ilmessaggero.it/