Tag: Patti Sport è cultura

Il netto successo del Basket Scauri contro Patti la soddisfazione del viceallenatore Pontecorvo

SCAURI – Volti sorridenti in casa del Basket Scauri (serie B), dopo il netto successo conseguito contro il team siciliano del Patti (82-52), la prima vittoria interna in questa stagione. Il match è stato dominato dai pontini, senza correre rischi. Eloquenti alcuni dati statistici: 39 per cento nei tiri da tre e 72% in quelli da due per i delfini contro il 15% ed il 38% dei loro avversari. Nei rimbalzi 37 a 25 per i biancazzurri del coach Enrico Fabbri.

«L’imperativo – dichiara il viceallenatore scaurese, Vincenzo Pontecorvo – era prevalere sul nostro parquet e tornare vincere dopo tre ko consecutivi. Lo abbiamo fatto dando vita ad una buona pallacanestro ed inserendo nel contesto di gioco quegli atleti che in precedenza non avevano avuto molti minuti a disposizione in campo. La guardia Daniele Mastrangelo – aggiunge il vice Pontecorvo – non si era potuta allenare per via di un infortunio subìto nella trasferta a Roma, ma è riuscita a dare un buon contributo. Il successo ottenuto al Pala Borrelli contro la formazione pattese fa morale e consente alla nostra squadra di guardare con fiducia al prossimo impegno: la delicata trasferta a Napoli».
Contro il quintetto siculo ottima è risultata la prova della guardia Santiago Boffelli (27 punti, 5/9 da tre, 7 rimbalzi), supportata in modo efficace e costante dall’ala Luca Antonietti (17, 6/7 da due). Buone le prestazioni della guardia Daniele Mastrangelo (10, 4/4 dalla lunetta) e dell’ala Nikola Markus (9, 4/4 da due).

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

Primo successo in casa per il Basket Scauri i biancazzurri travolgono i siciliani del Patti (82-52)

SCAURI – Prima vittoria interna, in questa stagione, per il Basket Scauri, reduce da tre sconfitte consecutive. Al Palasport Borrelli i pontini travolgono il team siciliano del Patti e chiudono l’incontro con un roboante 82-52 (26-11; 45-19; 67-38). Match senza storia, con dominio biancazzurro mai in discussione. Ottima la prova della guardia Santiago Boffelli (5/9 da tre, 5/5 da due, 7 rimbalzi), supportato costantemente dall’ala Luca Antonietti (1/3, 6/7, 5). Generose le prestazioni della guardia Daniele Mastrangelo (non al top, 2/5 dall’arco, 4/4 dalla lunetta) e dell’ala Nikola Markus (4/4 da due, 6 palle catturate). Nel finale spazio ai giovani: al play Lorenzo Scampone e all’ala Angelo Luzza.

Basket Scauri: Richotti 5, Boffelli 27, Mastrangelo 10, Merella 5, Markus 9, Osmatescu 5, Lombardo, Antonietti 17, Luzza 4, Scampone. All. Fabbri
Patti: Sidoti An. 6, Gullo 6, Babilodze 11, Costantino 10, Bolletta 5, Cicivé 13, Sidoti Al., Innocenti , Busco 1, Ettaro ne, Accordino ne. All. Sidoti P.
Arbitri: Rodia di Avellino e Di Martino di Santa Maria La Carità (Napoli).
Note: tiri liberi 13/18 (S), 17/28 (P); tiri da tre 9/23 (S), 3/20 (P); spettatori 500 circa.

Articolo Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

Il Basket Scauri verso la sfida interna con i siciliani del Patti: la contesa domani alle 18

SCAURI – Seduta di allenamento dedicata ai tiri e agli schemi, questa mattina, per il Basket Scauri (serie B). Una breve sessione di lavoro per i delfini, ottavi in classifica, alla vigilia della gara interna con la squadra siciliana dello Sport è Cultura Patti, che viaggia all’undicesimo posto. Palla a due domani, alle 18, al Palasport Borrelli. Il coach biancazzurro Enrico Fabbri dà la giusta carica ai suoi ragazzi: «Dobbiamo sfoderare una grande prestazione per muovere la classifica e cancellare la brutta prova offerta, una settimana fa, a Roma contro la Luiss».
Sembra profilarsi un quintetto iniziale formato dal play-capitano Dante Richotti, dalle guardie Santiago Boffelli e Daniele Mastrangelo (o Andrea Lombardo?), dalle ali Luca Antonietti e Nikola Markus. Pronti a partire dalla panchina il playmaker Enrico Merella, il pivot Victor Osmatescu e l’ala Angelo Luzza. La formazione della provincia di Messina può contare sul play Daro Gullo (13,6 punti a partita), sulla guardia Levan Babilodze (12,6), sull’ala Giuseppe Costantino (10,5, già in Lega2 a Caserta), sull’ala-pivot Patricio Cicivé (8,6) e sul play Giorgio Busco (4,8, ex di turno).
Direzione arbitrale affidata a Pietro Rodia di Avellino e a Vincenzo Di Martino di Santa Maria La Carità (Napoli). Appello del club biancazzurro agli sportivi, chiamati a sostenere con il consueto calore la compagine scaurese, reduce da tre ko consecutivi. Biglietteria aperta dalle 17.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/