Tag: Basket Scauri

Serie B. Scauri. Si è dimesso Enrico Fabbri

Dopo la sconfitta interna con i Tigers Forlì, l’allenatore scaurese presenta le sue irrevocabili dimissioni.

Amo troppo questa maglia e questa Società, percui la scossa devo essere io il primo a darla, con le mie dimissioni irrevocabili“.
Queste le parole di Enrico Fabbri in esclusiva a Basketinside. Un fulmine a ciel sereno, che nessuno si aspettava.
L’allenatore toscano, ma scaurese di adozione, ha così proseguito: “La maglia va rispettata e amata. E io questo atteggiamento e questo attaccamento in campo non li ho visti. Vorrei che i giocatori mettessero lo stesso impegno, la stessa dedizione e la stessa passione che ci metto io, anche per la Società che mette tutta se stessa per portare avanti il progetto. Mi auguro vivamente che i ragazzi sappiano trarre i giusti stimoli per dimostrare tutto il loro valore”.

Articolo di Cesare Crova – Fonte: http://www.basketinside.com/

Brutto ko per il Basket Scauri, fermato in casa dai Tigers Forlì (67-78). Si dimette il coach Enrico Fabbri

SCAURI – Passo falso del Basket Scauri (serie B), sconfitto al Palasport Borrelli dai Tigers Forlì con il punteggio di 67-78 (14-18; 22-39; 46-63). Un netto ko in una serata da dimenticare.  I delfini disputano una delle peggiori partite della stagione. Al termine della gara arrivano le dimissioni irrevocabili del coach Enrico Fabbri, deluso dall’atteggiamento della propria formazione. Un gesto clamoroso, compiuto «per amore della maglia biancazzurra e per dare una scossa all’ambiente». Discrete le prove della guardia Daniele Mastrangelo (5/11 da due) e dell’ala Andrea Lombardo (6/9), a tratti ben supportati dall’ala Luca Antonietti (7 rimbalzi) e dal play Dante Richotti (6). Mancano all’appello i canestri della guardia Santiago Boffelli (0/4 da due), non al top e guardato a vista dalla retroguardia romagnola.
Basket Scauri: Richotti 9, Boffelli 2, Mastrangelo 16, Merella, Markus 2, Osmatescu 9, Lombardo 16, Antonietti 13, Luzza, Varga ne. All. Fabbri
Tigers Forlì: Forti 2, Rombaldoni 7, Fontecchio 10, Villani 14, Myers 3, Giovara 18, Agatensi 4, Ghirelli 12, Cicognani 8, Plachesi ne. All. Di Lorenzo
Arbitri: Bartolomeo di Cellino San Marco (Brindisi) e Schena di Castellana Grotte (Bari).
Note: tiri liberi 10/14 (S), 13/20 (F); tiri da tre 3/14 (S), 7/20 (F); 5 falli Antonietti; spettatori 500 circa.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

Nella nona giornata il Basket Scauri ospita il Tigers Forlì

Nella nona giornata di andata di Serie B (girone C) il Basket Scauri, decimo in classifica (3v/5p), ospita, domenica 27 novembre, alle 18, al Pala Borrelli, i Tigers Forlì, ottavi in graduatoria (4v/4p). La squadra locale allenata da coach Enrico Fabbri è reduce dalla sconfitta di Napoli (75-68). La compagine romagnola guidata da coach Giampaolo Di Lorenzo proviene da tre vittorie consecutive (Barcellona, Maddaloni, Teramo). Sul piano statistico i laziali realizzano in media 69,87 punti a gara, in difesa ne subiscono 67.5. La squadra ospite in attacco segna in media 73.87 punti e ne subisce 77. Il roster romagnolo comprende l’ala Luca Fontecchio (16.9 di media), la guardia ala Rodolfo Rombaldoni (14.1), la guardia Christian Villani (12), l’ala Edoardo Giovara (10.1), il play Joel Myers (7.3), la guardia Matteo Ghirelli (6.4), il centro Giacomo Cicognani (6.1), la guardia Luca Agatensi (3.5), l’ala centro Andrea Bartolucci (3) e il play Francesco Forti (2.6).
Arbitreranno la gara Bartolomeo Antonio di Cellino San Marco (BR) e Schena Cosimo di Castellaneta Grotte (BA).

Basket Scauri, il viceallenatore Pontecorvo analizza la gara persa nel finale con il Napoli

SCAURI – Lo staff del Basket Scauri (serie B) analizza il ko incassato in Campania contro la formazione del Cuore Napoli, una delle prime della classe (75-68). La sconfitta è giunta al termine di una gara intensa, inizialmente in salita e poi ben interpretata dai pontini, in grado di recuperare lo svantaggio di 15 punti, di sorpassare per due volte e di tenere testa, fino alla fine, al team flegreo (66-66 a 38’).

«Nonostante un avvio in affanno, attestato dai 29 punti concessi agli avversari nei primi 10 minuti – fa notare il viceallenatore scaurese Vincenzo Pontecorvo – la nostra squadra è stata brava a non scomporsi e a risalire pian piano sino al -2, registrato al 20’. In seguito abbiamo giocato punto a punto con i campani, che sono al vertice della classifica. Purtroppo, nell’ultimo quarto, in varie occasioni, abbiamo fallito quel sorpasso che avrebbe potuto cambiare l’inerzia del match. Nel finale il Napoli ci ha puniti dalla distanza e noi non siamo più riusciti a trovare la via del canestro. Peccato, perché è mancato veramente poco per compiere l’impresa e portare a casa i due punti».
Contro la compagine partenopea, sospinta dal bravo play Roberto Maggio (34 punti, 6/7 da tre, 7/7 da due), nello Scauri ha ben figurato la guardia Santiago Boffelli (20, 5/9 da due, 7 rimbalzi) e si sono messi in luce il suo collega Daniele Mastrangelo (12, 3/4, 3) e l’ala Nikola Markus (10, 5/8, 5).
Articolo di Antonio Lepone – Fonte: www.ilmessaggero.it

Il Basket Scauri lotta ma perde la sfida esterna con il forte Napoli (75-68)

Il Basket Scauri (serie B) esce a testa alta dalla sfida con una delle prime della classe. In Campania il quintetto del Sud Pontino viene sconfitto dal Cuore Napoli per 75-68 (29-15; 40-38; 57-53). Peccato per l’avvio al rallentatore dei delfini, che poi però tengono testa alla forte squadra flegrea, riuscendo anche a sorpassare in due occasioni. Maiuscola la prestazione della guardia Santiago Boffelli (5/9 da due, 7 rimbalzi), sostenuta a lungo dalle generose prove del collega Daniele Mastrangelo (3/4, 3) e dell’ala Nikola Markus (5/8, 5).

Napoli: Murolo 4, Barsanti 8, Mastroianni 7, Ronconi, Maggio 34, Visnjic 18, Nikolic 4, Rappoccio, Malfettone ne, Erra ne. All. Ponticiello
Scauri: Richotti 9, Boffelli 20, Mastrangelo 12, Antonietti 8, Markus 10, Osmatescu 3, Merella 6, Lombardo, Luzza, Scampone ne. All. Fabbri
Arbitri: Spinelli di Cantù (Como) e Corbari di Cremona.
Note: tiri liberi 6/11 (N), 4/7 (S); tiri da tre 11/29 (N),  6/26 (S); 5 falli Visnjic; spettatori 600 circa (di cui 30 scauresi).

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

Cisterna e Studio Sport al 3º posto; bene Albano, Carver infallibile; Scauri in sofferenza

U18Elite – I risultati della 7° giornata

GIRONE A
Seconda vittoria consecutiva per il Basket Scauri che, nonostante un po’ di sofferenza, riesce ad avere la meglio anche di Aprilia, sconfitta in volata 59-53. Pontini che quindi restano in vetta alla classifica insieme ad Albano che fa in pieno il suo dovere superando autorevolmente una Cassino in grande difficoltà, piegata 53-71. Nel frattempo terzo successo in fila per lo Studio Sport, buon momento di forma per i ragazzi di Salzano che battono anche Formia (51-63 il finale) salendo al 3º posto. Gradino più basso del podio anche per Cisterna, cui più di 30′ minuti per regolare le Stelle Marine, più in partita di quanto non dica il 63-43 finale.

GIRONE B
Sette su sette per la Carver, continua a non sbagliare un colpo la truppa di Bramonti, che espugna con autorità anche Rieti (44-57) confermando l’imbattibilità stagionale.

Articolo di Emanuele Bellizzi – Fonte: http://www.basketincontro.it/

Il netto successo del Basket Scauri contro Patti la soddisfazione del viceallenatore Pontecorvo

SCAURI – Volti sorridenti in casa del Basket Scauri (serie B), dopo il netto successo conseguito contro il team siciliano del Patti (82-52), la prima vittoria interna in questa stagione. Il match è stato dominato dai pontini, senza correre rischi. Eloquenti alcuni dati statistici: 39 per cento nei tiri da tre e 72% in quelli da due per i delfini contro il 15% ed il 38% dei loro avversari. Nei rimbalzi 37 a 25 per i biancazzurri del coach Enrico Fabbri.

«L’imperativo – dichiara il viceallenatore scaurese, Vincenzo Pontecorvo – era prevalere sul nostro parquet e tornare vincere dopo tre ko consecutivi. Lo abbiamo fatto dando vita ad una buona pallacanestro ed inserendo nel contesto di gioco quegli atleti che in precedenza non avevano avuto molti minuti a disposizione in campo. La guardia Daniele Mastrangelo – aggiunge il vice Pontecorvo – non si era potuta allenare per via di un infortunio subìto nella trasferta a Roma, ma è riuscita a dare un buon contributo. Il successo ottenuto al Pala Borrelli contro la formazione pattese fa morale e consente alla nostra squadra di guardare con fiducia al prossimo impegno: la delicata trasferta a Napoli».
Contro il quintetto siculo ottima è risultata la prova della guardia Santiago Boffelli (27 punti, 5/9 da tre, 7 rimbalzi), supportata in modo efficace e costante dall’ala Luca Antonietti (17, 6/7 da due). Buone le prestazioni della guardia Daniele Mastrangelo (10, 4/4 dalla lunetta) e dell’ala Nikola Markus (9, 4/4 da due).

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

Primo successo in casa per il Basket Scauri i biancazzurri travolgono i siciliani del Patti (82-52)

SCAURI – Prima vittoria interna, in questa stagione, per il Basket Scauri, reduce da tre sconfitte consecutive. Al Palasport Borrelli i pontini travolgono il team siciliano del Patti e chiudono l’incontro con un roboante 82-52 (26-11; 45-19; 67-38). Match senza storia, con dominio biancazzurro mai in discussione. Ottima la prova della guardia Santiago Boffelli (5/9 da tre, 5/5 da due, 7 rimbalzi), supportato costantemente dall’ala Luca Antonietti (1/3, 6/7, 5). Generose le prestazioni della guardia Daniele Mastrangelo (non al top, 2/5 dall’arco, 4/4 dalla lunetta) e dell’ala Nikola Markus (4/4 da due, 6 palle catturate). Nel finale spazio ai giovani: al play Lorenzo Scampone e all’ala Angelo Luzza.

Basket Scauri: Richotti 5, Boffelli 27, Mastrangelo 10, Merella 5, Markus 9, Osmatescu 5, Lombardo, Antonietti 17, Luzza 4, Scampone. All. Fabbri
Patti: Sidoti An. 6, Gullo 6, Babilodze 11, Costantino 10, Bolletta 5, Cicivé 13, Sidoti Al., Innocenti , Busco 1, Ettaro ne, Accordino ne. All. Sidoti P.
Arbitri: Rodia di Avellino e Di Martino di Santa Maria La Carità (Napoli).
Note: tiri liberi 13/18 (S), 17/28 (P); tiri da tre 9/23 (S), 3/20 (P); spettatori 500 circa.

Articolo Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

Il Basket Scauri verso la sfida interna con i siciliani del Patti: la contesa domani alle 18

SCAURI – Seduta di allenamento dedicata ai tiri e agli schemi, questa mattina, per il Basket Scauri (serie B). Una breve sessione di lavoro per i delfini, ottavi in classifica, alla vigilia della gara interna con la squadra siciliana dello Sport è Cultura Patti, che viaggia all’undicesimo posto. Palla a due domani, alle 18, al Palasport Borrelli. Il coach biancazzurro Enrico Fabbri dà la giusta carica ai suoi ragazzi: «Dobbiamo sfoderare una grande prestazione per muovere la classifica e cancellare la brutta prova offerta, una settimana fa, a Roma contro la Luiss».
Sembra profilarsi un quintetto iniziale formato dal play-capitano Dante Richotti, dalle guardie Santiago Boffelli e Daniele Mastrangelo (o Andrea Lombardo?), dalle ali Luca Antonietti e Nikola Markus. Pronti a partire dalla panchina il playmaker Enrico Merella, il pivot Victor Osmatescu e l’ala Angelo Luzza. La formazione della provincia di Messina può contare sul play Daro Gullo (13,6 punti a partita), sulla guardia Levan Babilodze (12,6), sull’ala Giuseppe Costantino (10,5, già in Lega2 a Caserta), sull’ala-pivot Patricio Cicivé (8,6) e sul play Giorgio Busco (4,8, ex di turno).
Direzione arbitrale affidata a Pietro Rodia di Avellino e a Vincenzo Di Martino di Santa Maria La Carità (Napoli). Appello del club biancazzurro agli sportivi, chiamati a sostenere con il consueto calore la compagine scaurese, reduce da tre ko consecutivi. Biglietteria aperta dalle 17.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

Basket Scauri irriconoscibile: sonoro e meritato ko a Roma contro la Luiss (78-62)

ROMA – Batosta per il Basket Scauri (serie B). Il team biancazzurro viene nettamente sconfitto a Roma dalla giovane ma combattiva compagine della Luiss, che si impone per 78-62 (25-12; 43-25; 63-37). Pessima prova dei delfini in una serata da dimenticare in fretta. Eloquenti i dati statistici: 3/19 da tre contro 7/19 degli avversari, 27 falli commessi contro 17. Dal naufragio non si salva nessuno. Arbitraggio discutibile in alcune fasi della gara.

Luiss Roma: Faragalli 6, Pozzetti 8, Scuderi 12, Ramenghi 16, Bonaccorso 8, De Dominicis 8, Beretta 15, Sanguinetti 2, Di Fonzo 3, Faccenda ne. All. Paccariè.
Scauri: Richotti 7, Boffelli 13, Mastrangelo, Antonietti 6, Markus 14, Osmatescu 4, Merella 3, Lombardo 11, Luzza 4, Varga ne. All. Fabbri
Arbitri: Menegalli di Grezzana (Verona) e Secchieri di Venezia.
Note: tiri liberi 19/29 (L), 5/7 (S); tiri da tre 7/19 (L), 3/19 (S); 5 falli Antonietti; espulso Osmatescu; spettatori 200 circa (di cui 50 scauresi).

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/