Tag: Basket Scauri

Basket Scauri, dopo la netta vittoria con il Maddaloni parla il coach Renato Sabatino

SCAURI – Si respira un clima di moderata soddisfazione in casa del Basket Scauri (serie B), dopo il successo di larghe proporzioni ottenuto al Palasport Borrelli contro il fanalino di coda Maddaloni (93-74). Una netta vittoria, giunta al termine di un match sempre controllato dal quintetto del Sud Pontino. «Abbiamo disputato una buona gara – fa notare il coach biancazzurro Renato Sabatino – Nel complesso sono soddisfatto per quanto visto in campo. Dopo due tempi ben interpretati, i miei ragazzi si sono rilassati un po’, concedendo poi spazi al team campano. Bisogna lavorare ancora, perché non accetto questi cali di tensione. La mia squadra è competitiva e può crescere».

Contro la formazione maddalonese si sono messi in luce le guardie Santiago Boffelli (24 punti, 5/6 da due, 4/6 da tre, 6 rimbalzi), Daniele Mastrangelo (17, 3/5, 3/7, 3), il play-capitano Dante Richotti (15, 6/7, 9 assist), le ali Nikola Markus (12, 5/5 da due, 4 palle catturate) e Luca Antonietti (10, 2/2 dall’arco, 5). Per i delfini ancora qualche giorno di lavoro in palestra e sul parquet. Il “rompete le righe” giungerà il 23 dicembre. Gli scauresi torneranno ad allenarsi il 27, in vista della sfida esterna con il Cassino, in programma il 4 gennaio.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: www.ilmessaggero.it

Il Basket Scauri chiude in bellezza il 2016: sconfitto il team campano del Maddaloni per 93-74

SCAURI – Terza vittoria consecutiva per il Basket Scauri (serie B). Nell’ultimo match del 2016, disputato al Palasport Borrelli, il team biancazzurro travolge il fanalino di coda San Michele Maddaloni con il punteggio di 93-74 (32-15; 52-30; 67-59). In una partita sempre condotta dagli scauresi, con largo margine di vantaggio, spiccano le prestazioni delle guardie Santiago Boffelli (5/6 da due, 4/6 da tre, 6 rimbalzi), Daniele Mastrangelo (3/5, 3/7, 3), del play-capitano Dante Richotti (6/7, 9 assist), delle ali Nikola Markus (5/5 da due, 4 palle catturate) e Luca Antonietti (2/2 dall’arco, 5). Dopo la pausa natalizia, la squadra pontina tornerà in campo il 4 gennaio a Cassino.

Scauri: Richotti 15, Boffelli 24, Mastrangelo 17, Markus 12, Osmatescu 8, Lombardo 2, Antonietti 10, Merella 5, Luzza, Scampone ne. All. Sabatino
Maddaloni: Sansone 3, Guagliardi 19, Carrichiello 7, De Vincenzo 23, Luongo 16, Spallieri 4, Papa 2, Pascarella ne, Cioppa ne. All. Monda
Arbitri: Martinelli di Brescia e Spinello di Marnate (Varese).
Note: tiri liberi 9/10 (S), 9/12 (M); tiri da tre 10/19 (S), 5/24 (M); spettatori 350 circa.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: www.ilmessaggero.it

Ultimo impegno del 2016 per il Basket Scauri, domani alle 18 la gara interna con il Maddaloni

SCAURI – Impegno interno per il Basket Scauri. Nella tredicesima giornata di andata del campionato di serie B maschile, la squadra del Sud Pontino incontra, al Palasport Borrelli, la formazione campana del Maddaloni, allenata da Giovanni Monda. Fischio d’inizio domani alle 18. I delfini, reduci dalla vittoriosa trasferta a Roma contro la Stella Azzurra (66-73), sono noni in classifica, con 10 punti. Il quintetto maddalonese, sconfitto in casa, nell’ultimo turno, dal Teramo (62-81), è ultimo, a quota 2. «Si prospetta, almeno sulla carta, una gara agevole, ma non dobbiamo sottovalutarla – dichiara il coach scaurese Renato Sabatino – Siamo in crescita ed intendiamo regalare soddisfazioni alla nostra coreografica tifoseria, che ci sostiene sempre con calore. Abbiamo la possibilità di chiudere nel miglior modo possibile il 2016, non possiamo sprecare questa ghiotta occasione».
Sembra profilarsi, in avvio, un quintetto biancazzurro formato dal play-capitano Dante Richotti, dalle guardie Daniele Mastrangelo e Santiago Boffelli, dall’ala Luca Antonietti (o Andrea Lombardo?) e dal pivot Victor Osmatescu. La formazione della provincia di Caserta può contare sulla guardia-play Joshua Giammò (ex di turno, 9 punti di media), sulla guardia Ernesto Carrichiello (15,4, già ad Arezzo e a Ravenna, in serie B), sulle ali Alessandro Guagliardi (11), Giuseppe Luongo (9,1) ed sul play Giangiacomo De Vincenzo (9,9). Arbitrano il match Marcello Martinelli di Brescia e Riccardo Spinello di Marnate (Varese). Biglietteria aperta dalle 17.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: www.ilmessaggero.it

Basket Scauri in ripresa: i delfini battono a Roma la Stella Azzurra per 66-73

SCAURI – Seconda vittoria consecutiva per il Basket Scauri (serie B), che espugna l’Arena Altero Felici di Roma. Dopo il successo interno con i siciliani del Cefalù, i delfini battono la Stella Azzurra per 66-73 (12-10; 32-38; 49-56). Malgrado qualche distrazione di troppo, la squadra del coach Renato Sabatino controlla a lungo il match, grazie alle buone prove delle guardie Daniele Mastrangelo (6/7 da due), Santiago Boffelli (4/7 da tre), delle ali Nikola Markus (6/9 da due) e Luca Antonietti (3/5). Ottimo l’arbitraggio. Nutrita presenza di tifosi scauresi sulle tribune.

Stella Azzurra Roma: Trapani 24, Antonaci 2, Pazin 1, Seye 7, Gazzillo 1, Palumbo 2, Nikolic 10, Provenzani 7, Cassar 12, Alibegovic. All. D’Arcangeli
Scauri: Richotti 3, Boffelli 15, Mastrangelo 19, Antonietti 11, Markus 14, Osmatescu 5, Merella 1, Lombardo 5, Luzza ne, Scampone ne. All. Sabatino
Arbitri: Picchi di Ferentino (Frosinone) e Grappasonno di Lanciano (Chieti).
Note: tiri liberi 16/26 (SA), 16/22 (S); tiri da tre 6/19 (SA), 7/20 (S); 5 falli Seye, Antonietti; spettatori 250 circa (di cui 100 scauresi).

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: www.ilmessaggero.it/

Il Basket Scauri piega in casa il Cefalù (84-79) e pensa alla sfida esterna con la Stella Azzurra Roma (sabato alle 18)

SCAURI – Torna a vincere il Basket Scauri (serie B). Primo successo per il nuovo coach Renato Sabatino, da dieci giorni alla guida dei delfini. Al termine di una gara sofferta ma entusiasmante, il quintetto pontino piega la formazione siciliana della Zannella Cefalù con il punteggio di 84-79 (28-24; 47-41; 68-66). Straordinaria la prestazione della guardia Santiago Boffelli (non al top, 4/6 da tre, 6/6 dalla lunetta), ben supportata dal pivot Victor Osmatescu (5/8 da due, 4/5 nei liberi), dal play Enrico Merella (11) e dalla guardia Daniele Mastrangelo (9).

Gli scauresi, noni in classifica con 8 punti, torneranno in campo sabato: alle 18 saranno di scena a Roma, per affrontare la Stella Azzurra, tredicesima in graduatoria, a quota 8.
Scauri: Richotti 4, Mastrangelo 9, Boffelli 28, Antonietti 8, Markus 2, Osmatescu 14, Merella 11, Lombardo 8, Luzza, Pimpinella ne. All. Sabatino
Cefalù: Malagoli 11, Terrasi 6, Tinto 2, Sodero 9, Mollura 8, Losi 18, Paparella 17, Florio 2, Biordi 4, Lombardo 2. All. Ciaboco
Arbitri: Cassiano di Fiumicino e Rubera di Roma.
Note: tiri liberi 17/21 (S), 11/15 (C); tiri da tre 9/24 (S), 8/26 (C); 5 falli Merella; spettatori 600 circa.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: www.ilmessaggero.it

Giovedì 8 Dicembre il Basket Scauri ospita il Basket Cefalù per l’undicesima di campionato

Turno infrasettimanale per il campionato di Serie B. Nell’undicesima giornata di andata, il Basket Scauri ospita, giovedì 8 dicembre 2016, alle 18, al Pala Borrelli, il Basket Cefalù. La formazione di coach Renato Sabatino è undicesima in classifica (3v/7p, punti in attacco 69.7, in difesa 69.6) ed è reduce da tre sconfitte consecutive (Napoli, Forlì, Barcellona PG). I siciliani guidati da coach Luca Ciaboco subentrato a Fabio Nardone, sono noni in graduatoria (4v/6p, 75.6 in attacco, 74.4 in difesa) dopo due vittorie di fila (Stella Azzurra RM, Maddaloni). Il miglior marcatore di Cefalù è l’ala Marco Mollura (15 punti di media), poi il play Emiliano Paparella (12.6), la guardia Guglielmo Sodero (10.6), il centro Riccardo Malagoli (9.9), il play guardia Jordan Losi (9.5), l’ala Giuseppe Terrasi (6.1), il centro Ygor Biordi (5.2), la guardia Daniele Tinto (4.5), il play Angelo Lombardo (3.) e la guardia Alessandro Florio (2.3). Arbitreranno l’incontro Gianluca Cassiano di Fiumicino (RM) e Lanfranco Rubera di Roma.

Basket Scauri, il coach Renato Sabatino parla della sconfitta subìta in Sicilia contro il Barcellona

SCAURI – Il nuovo coach del Basket Scauri, Renato Sabatino, analizza il ko incassato in Sicilia dai biancazzurri contro il Barcellona Pozzo di Gotto (78-71) «In alcuni momenti – ammette l’allenatore pontino – ho notato nel mio gruppo una scarsa lucidità e qualche passaggio a vuoto. Bisogna lavorare per capire ed evitare questi fattori negativi. In campo gli errori si pagano, soprattutto quando hai di fronte una formazione esperta come il Barcellona. Senza dubbio – aggiunge Sabatino – ha pesato anche qualche fischio arbitrale nelle fasi cruciali del match (23 tiri liberi assegnati ai siculi contro i 5 concessi ai delfini, ndr), ma dobbiamo riconoscere, in primis, i nostri sbagli ed impegnarci di più in difesa. In questa fase del campionato il lavoro è la migliore medicina. Contro la squadra siciliana sono emersi anche segnali positivi, a partire dall’orgoglio e dal carattere mostrati dai miei ragazzi, che dal -19 sono giunti al -4, a 42” dalla sirena».
Determinante, ancora una volta, è apparso il black out registrato nel terzo tempo, con il team scaurese proteso poi verso un affannoso recupero. Sull’esito della sfida ha inciso anche l’assenza della guardia Santiago Boffelli, dovuta ad un leggero risentimento muscolare. Sul parquet hanno cercato di porvi rimedio, con buone prestazioni, l’ala Luca Antonietti (20 punti, 7/12 da due), la guardia Daniele Mastrangelo (14, 4/8), il play Enrico Merella (13, 3/4 da tre), l’ala Nikola Markus (12, 6/11 da due) ed il pivot Victor Osmatescu (10, 5/7).

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: www.ilmessaggero.it/

In Sicilia altro ko per il Basket Scauri: perde 78-71 con il Barcellona Pozzo di Gotto

SCAURI – Amaro esordio sulla panchina dei delfini per il coach Renato Sabatino. In Sicilia il Basket Scauri perde la sfida con il Barcellona Pozzo di Gotto per 78-71 (21-21; 38-32; 61-44). Decisivo il solito black out nel terzo tempo, con il team pontino che si sforza poi di recuperare. Assente, per un leggero risentimento muscolare, la guardia Santiago Boffelli. Nel corso del match si mettono in luce l’ala Luca Antonietti (7/12 da due), la guardia Daniele Mastrangelo (4/8), il play Enrico Merella (3/4 da tre) e l’ala Nikola Markus (6/9 da due).
Gli scauresi torneranno in campo giovedì 8 dicembre: alle 18, al Palasport Borrelli, affronteranno il Cefalù.
Barcellona: Sereni 9, Rodriguez 22, Brunetti 17, Grilli 18, De Angelis 5, Stefanini 2, Paunovic 5, Teghini, Piperno ne, Ippedico ne, Varotta ne. All. Nisic.
Scauri: Richotti 2, Mastrangelo 14, Antonietti 20, Markus 12, Osmatescu 10, Merella 13, Lombardo, Luzza, Scampone ne, Pimpinella ne. All. Sabatino
Arbitri: Gallo di Monselice (Padova) e Semenzato di Mirano (Venezia).
Note: tiri liberi 17/23 (B), 3/5 (S); tiri da tre 9/20 (B), 6/15 (S); spettatori 1.000 circa.

Articolo di Antonio Lepone – Fonte: http://www.ilmessaggero.it/

Nella decima giornata di campionato il Basket Scauri affronta, in trasferta, i siciliani del Basket Barcellona Pozzo di Gotto

Sesta trasferta stagionale per il Basket Scauri impegnato domenica 4 dicembre 2016, alle 18, al Pala Alberti di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, contro il Basket Barcellona. I laziali, sulla cui panchina siede il neo allenatore Renato Sabatino, stazionano al decimo posto in classifica (3v/6p) del girone C di Serie B. I siciliani guidati da coach Milan Nisic occupano la quinta piazza (6v/3p). Tra le mura amiche la compagine di Barcellona Pozzo di Gotto vanta due vittorie (Napoli e Valmontone) e altrettante sconfitte (Cefalù e Luiss). In attacco segna in media 73.11 punti a gara, 67.55 quelli subiti. Nel contempo, i biancazzurri hanno messo a referto fuori casa due vittorie (Viterbo e Catanzaro) e tre ko (Palestrina, Luiss, Napoli). 69.55 le marcature segnate in attacco, 68.66 i punti subiti. Miglior marcatore tra i siciliani, il centro Luigi Brunetti (15.3), poi la guardia Daniele Grilli (15), il play Yancarlos Rodriguez (13.3), l’ala Giacomo Sereni (11.4), l’ala Fabio Stefanini (7.8, la guardia Marco De Angelis (5.8, il centro David Paunovic (3.1), il play Giuseppe Ippedico, Michael Teghini (1.5) e Giuseppe Varotta (0.7). Arbitreranno la gara Stefano Gallo di Monselice (PD) e Matteo Semenzato di Mirano (VE).

Comunicato stampa Basket Scauri del 28 Novembre 2016

La società Basket Scauri, dopo un’attenta riflessione, ha accettato le dimissioni dell’allenatore, Enrico Fabbri, presentate a margine della sconfitta casalinga patita, domenica 27 novembre 2016, contro i Tigers Forlì. Fabbri lascia la squadra al decimo posto della classifica del campionato di Serie B dopo aver ottenuto tre vittorie e sei sconfitte. La dirigenza biancazzurra ringrazia il coach per il lavoro svolto finora e per l’impegno profuso per la società, augurandogli le migliori fortune professionali. A partire da martedì 29 novembre 2016 subentrerà nel ruolo di guida tecnica della squadra Renato Sabatino, allenatore qualificato e di lunga esperienza, conoscitore dell’ambiente scaurese dove, già nella passata stagione, è stato visto all’opera con la panchina della Serie B. L’obiettivo è quello di risollevare le sorti di una stagione che finora ha regalato poche gioie, per continuare ad inseguire, anche quest’anno, il passaggio ai play off.