Basket Scauri perde in Ciociaria il derby con la Virtus Cassino (86-74)

CASSINO – La Virtus Cassino si aggiudica il derby del Basso Lazio con il Basket Scauri (serie B maschile). Al Palasport di via De Feo i rossoblù del coach Vettese vincono nettamente la sfida per 88-76 (23-18; 46-37; 69-51). Arbitraggio a tratti un po’ troppo severo nei confronti degli scauresi, che subiscono a lungo l’iniziativa dei padroni di casa.
In una serata non brillante per i colori biancazzurri, emergono le generose prove di Markus (7/12 da due, 5 rimbalzi), Boffelli (3/7, 3), Richotti (2/2 da tre, 8 assist) e di Antonietti (2/5, 9 palle catturate). I pontini iniziano col piede giusto e a 4’ si portano sul 4-8, grazie ai canestri dalla distanza di Boffelli e di Mastrangelo. I ciociari, però, non si scompongono e a 6’ sorpassano con Valesin e Sergio (13-10). Un paio di distrazioni difensive dei delfini favoriscono l’allungo del team cassinate, che a 9’ conduce 23-16. Il match è combattuto ed avvincente. Il tecnico Sabatino affida la regìa alla coppia Richotti-Merella per conferire maggiore velocità alla manovra (32-26 a 13’), ma in fase offensiva il quintetto biancazzurro perde lucidità col passare dei minuti. Ne approfitta il Cassino che, con i tiri di Giampaoli e di Marsili, raggiunge a 16’ il massimo vantaggio (42-28). La formazione del Sud Pontino soffre la manovra dei padroni di casa, sostenuti sotto le plance dall’ex di turno Bagnoli.
Lo Scauri torna poi a difendere bene e a 23’ accorcia le distanze con le giocate di Richotti (48-42 a 23’). Il momento positivo dura poco. Non manca qualche discutibile decisione arbitrale, che penalizza un po’ gli scauresi. La formazione ciociara non molla e allunga di nuovo con Sergio e Bagnoli (66-51 a 29’). La squadra di Sabatino tenta invano il recupero. Il Cassino vince meritatamente il derby. Al termine, lunghi applausi della tifoseria pontina per l’ex Bagnoli.

Cassino: Valesin 15, Bagnoli 19, Giampaoli 15, Del Testa 11, Poti, Quartuccio 4, Birindelli 5, Marsili 6, Sergio 12, Serra 1. All. Vettese
Scauri: Richotti 13, Boffelli 14, Mastrangelo 5, Antonietti 12, Markus 18, Osmatescu 4, Merella 10, Lombardo, Varga ne, Scampone ne. All. Sabatino
Arbitri: Spessot di Fogliano Redipuglia (Gorizia) e De Biase di Udine.
Note: tiri liberi 21/27 (C), 13/15 (S); tiri da tre 11/27 (C),  7/22 (S); 5 falli Lombardo, Osmatescu, Markus; spettatori 250 circa (di cui 70 scauresi).

di Antonio Lepone fonte: Il Messaggero